Tom Morello: 'Non credo che mi riprenderò mai dalla morte di Chris Cornell'

Tom Morello: 'Non credo che mi riprenderò mai dalla morte di Chris Cornell'

Il già chitarrista dei Rage Against the Machine - ora parzialmente "riattivati" coi Prophets of Rage - ha fatto sapere di essere rimasto segnato irrimediabilmente dalla scomparsa di Chris Cornell, il frontman dei Soundgarden che con Tom Morello e la sezione ritmica dei RATM condivise l'esperienza degli Audioslave.

"Non credo che mi riprenderò più dalla sua scomparsa", ha spiegato il chitarrista all'emittente radiofonica americana WRIF: "Quello che mi resta di lui sono tanti bei ricordi. Sono stato contento di aver suonato a gennaio con lui per la prima volta in dodici anni per l'estemporanea reunion degli Audioslave. Sono felice di essermi riavvicinato a lui, sia come amico che come musicista".

Interrogato sulla depressione, che in tempi recenti ha mietuto un'altra vittima eccellente nel panorama musicale americana, Chester Bennington - "Una perdita orribile per il mondo della musica e non solo", l'ha definita Morello, "Lui e Chris erano persone eccezionali: la loro morte ha qualcosa di inspiegabile" - il chitarrista ha dichiarato: "Non soffrendone non posso capirla, ma so che è una cosa da non sottovalutare. Mi rivolgo a tutti voi: se conoscete qualcuno che ha problemi di dipendenza o depressione, sappiate che è una cosa molto seria, e assicuratevi di fargli sapere che voi ci sarete sempre per prestare aiuto".

Morello fu uno dei primi artisti ad offrire un tributo a Chris Cornello dopo la sua morte, pubblicando sul Web una poesia dedicata all'amico e collega.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.