Quella volta che uno dei Led Zeppelin (ma quale?) fu beccato a letto con un travestito

Quella volta che uno dei Led Zeppelin (ma quale?) fu beccato a letto con un travestito

New Orleans, 1973. Hotel bar del Royal Orleans. John Paul Jones, il più riservato dei Led Zeppelin, quello meno incline alle orge e alle follie, sta bevendo e chiacchierando con due drag queen. Con lui c’è il road manager del Dirigibile Richard Cole, uno dei protagonisti del famigerato Shark Incident di Seattle. John Paul Jones beve e ride, beve e scherza, beve e basta. Poi chiede a una delle due drag queen di seguirlo in camera. Si chiama Stephanie. Lei acconsente.
I due salgono. Si accendono una canna. Continuano a bere. Sono ormai ubriachi. Si addormentano con la canna accesa. Scatta l’allarme. I pompieri accorrono. Bussano. John Paul Jones e Stephanie dormono. Non sentono la voce dei vigili del fuoco né le loro mani che bussano con forza sulla porta. I pompieri estraggono le asce e buttano giù la porta. Sono pronti ad azionare le pompe. Entrano nella stanza e non trovano alcun incendio. Trovano invece due persone che dormono, seminude. E uno è un travestito. Nasce un caso. John Paul Jones a letto con un uomo. La notizia rimbalza sui giornali, scatta il passaparola. John Paul Jones non smentisce il fatto, ma nega che ci sia stato sesso o altro. Nega soprattutto la prima ricostruzione, in base alla quale lui avrebbe rimorchiato una donna senza capire che in realtà era un uomo. Ma la leggenda, si sa, funziona meglio della realtà.
Questo si racconta in "Stairway To Heaven", la biografia dei Led Zeppelin scritta proprio da Richard Cole, in seguito alla pubblicazione della quale Jones interrompe ogni rapporto con il suo ex manager. Intervistato ancora sul fatto, continua a negare e aggiunge un nuovo elemento. È vero che un membro dei Led Zeppelin si è portato a letto un uomo convinto che fosse una donna, ma non era lui. E non era nemmeno in America. Chi sarà stato dunque lo Zeppelin che ha rimorchiato una drag queen e poi, una volta scoperta la realtà, ha deciso comunque di andare avanti?

 

Questo aneddoto è estratto dal libro "Rock bazar - volume secondo" di Massimo Cotto, edito da Vololibero Edizioni (344 pagine, 15,30 euro)

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.