Ringo Starr torna al country&western con "So wrong for so long"

Ringo Starr torna al country&western con "So wrong for so long"

Come già abbiamo avuto occasione di scrivere, "Give more love", il nuovo album di inediti di Ringo Starr in uscita il 5 settembre conterrà anche un paio di canzoni country&western: un gradito ritorno all'esperienza ormai lontana di "Beaucoups of blues", il secondo album da solista dell'ex Beatles, uscito nel 1970.
Nell'intervista promozionale per l'album, Ringo ha spiegato:


Dave Stewart e io stavamo per andare a Nashville a registrare un intero album country, così ci siamo messi a scrivere un po' di canzoni insieme. La prima che abbiamo scritto si intitola 'So wrong for so long'. E' una frase che ho sentito dire a qualcuno anni fa, e me l'ero segnata per farne una canzone. Poi mi hanno proposto un altro tour con la All Starr Band, e non ho resistito, così non c'è stato più tempo per andare a Nashville e il progetto del disco country è stato accantonato.


Speriamo non definitivamente, perché "So wrong for so long", che comunque finirà in "Give more love", è la dimostrazione che in quell'atmosfera Ringo si trova perfettamente a proprio agio, e quel che ne risulta sono canzoni molto piacevoli.
Con RIngo e Dave Stewart, in "So wrong for so long" suonano Nathan East al basso, Greg Leisz alla pedal steel guitar, Jim Cox alle tastiere; Gary Burr e Georgia Middleman sono i coristi.
Potete ascoltarla qui.

Se non vi è dispiaciuta e avete tempo, qui potete invece ascoltare l'intero album "Beaucoups of blues". Lasciatevi tentare.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.