Rock e astronomia: i Pink Floyd ci mentono da 44 anni, Bonnie Tyler canta l'eclissi

Rock e astronomia: i Pink Floyd ci mentono da 44 anni, Bonnie Tyler canta l'eclissi

 

Sono decenni che mi tocca spiegarlo ai miei studenti: la luna non ha una faccia oscura. Ed è tutta colpa dei Pink Floyd se loro ne sono convinti.


Neil deGrasse Tyson, celebre astrofisico, lo dice scherzando, ma non troppo.


Non esiste una 'dark side of the moon', una faccia oscura della luna. C'è una faccia visibile dalla Terra e una che non lo è, ma non è oscura: l'intera Luna è illuminata pressoché equamente dalla luce del Sole.

L'album "Dark side of the moon" dei Pink Floyd è uscito il 10 marzo del 1973.

L'emisfero non illuminato della Luna varia con la rotazione della Luna intorno al proprio asse, e non in conseguenza della sua rotazione intorno alla Terra.
Non è ancora chiaro? Allora: la faccia nascosta della Luna è l'emisfero del nostro satellite non osservabile dalla Terra, per effetto della rotazione lunare. Le forze di marea tra la Terra e la Luna hanno rallentato la rotazione della Luna in modo tale che è sempre lo stesso lato ad essere rivolto verso la Terra. Questo effetto è noto come rotazione sincrona, comune a quasi tutte le lune del nostro sistema solare. La faccia nascosta della Luna fu fotografata per la prima volta nel 1959 dalla cosmonave sovietica Luna 3, e fu vista direttamente per la prima volta dagli astronauti dell'Apollo 8, il 24 dicembre del 1968. E' sulla faccia nascosta della Luna, che è più ricca di crateri e meno ricca di "mari" rispetto alla faccia visibile, che si ipotizza di costruire una base per osservare l'Universo.

 

Per rimanere in argomento, il 21 gennaio ci sarà un'eclissi totale di sole; l'eclissi di sole è determinata dal fatto che la Luna si interpone fra la Terra e il Sole. L'eclissi sarà pienamente visibile negli Stati Uniti sud-orientali fra le 13,20 e le 13,23; nell'Europa nord-occidentale l'eclissi sarà visibile solo parzialmente alla sera o al tramonto. Solo l'Islanda, la Scozia e l'Irlanda potranno osservare l'eclissi dall'inizio alla fine, mentre nel resto del Regno Unito, Norvegia, Paesi Bassi, Belgio, Francia, Spagna e Portogallo il tramonto avverrà prima della fine dell'eclisse. In Italia non sarà osservabile.
Nell'occasione la cantante Bonnie Tyler canterà il suo più grande successo in carriera, "Total eclipse of the Earth", su una nave da crociera - la Royal Caribbean - che in quel momento si troverà nella posizione ideale per osservare l'eclissi per la sua intera durata, che sarà di due minuti e quaranta secondi. La crociera "Total Eclipse" salperà da Orlando, in Florida.

Bonnie Tyler:


La mia canzone è un po' più lunga, ne ho preparato una versione editata perché duri esattamente quanto l'eclissi.

"Total eclipse of the hart" è una canzone del 1983, pubblicata nell'album "Faster than the speed of night" di Bonnie Tyler, scritta e prodotta da Jim Steinman (collaboratore di Meat Loaf per i due "Bat out of hell"), che fu prima in classifica sia in UK sia negli USA; quando si è verificata l'ultima eclissi di sole, nel marzo 2016, gli ascolti del brano su Spotify sono cresciuti del 75%.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.