Sarà Noel Gallagher a riaprire alla musica la Manchester Arena

Sarà Noel Gallagher a riaprire alla musica la Manchester Arena

Il 9 settembre la Manchester Arena, teatro dell'attentato avvenuto il 22 maggio 2017 al termine di un concerto di Ariana Grande, nel quale trovarono la morte 22 spettatori, riaprirà alla musica con un concerto benefico.
In cartellone Noel Gallagher con i suoi High Flying Birds, i Courteneers, i Blossoms, RIck Astley e il poeta Tony Walsh.
"Don't look back in anger", la canzone degli Oasis scritta da Noel, diventò una sorta di inno non ufficiale della reazione della città all'attentato: fu cantata dai Coldplay durante il concerto "One love Manchester"

e anche a Milano, durante il concerto a San SIro del 3 luglio

e anche i Courteneers l'hanno eseguita davanti a 50.000 persone, cinque giorni dopo l'attentato, all'Old Trafford della città britannica.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.