Bruno Mars dona un milione di dollari alle vittime della crisi idrica di Flint, Michigan

Bruno Mars dona un milione di dollari alle vittime della crisi idrica di Flint, Michigan

Il cantante di "Doo-Wops & Hooligans" ha donato un milione di dollari alle vittime della crisi idrica di Flint, cittadina del Michigan resa celebre dalle pellicole del documentarista Michael Moore, che del capoluogo della contea della Contea di Genesee è originario: a darne annuncio è stato lo stesso Bruno Mars durante il concerto tenuto ieri sera a Auburn Hills, sempre Michigan.

"Sono molto grato al pubblico del Michigan per avermi supportato in questa causa", ha spiegato l'artista dal palco dello show, parte dei proventi del quale sono stati commutati in donazione: "E' importante non dimenticare i nostri fratelli e le nostre sorelle vittime di questo disastro. Come cittadini americani dobbiamo restare uniti per assicurarci che vicende come questa non accadano mai più in nessuna comunità".

La crisi idrica a Flint iniziò nel 2014, quando la fornitura di acqua potabile alla città passò dal sistema idrico di Detroit a quello alimentato dal Flint River, le cui acque - trattate in modo inappropriato - fecero registrare livelli di piombo sensibilmente superiori a quelli stabiliti per legge. E non solo: la connessione tra dodici decessi per legionellosi e il trattamento improprio delle acque fu accertata dalle autorità locali. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.