NEWS   |   Pop/Rock / 29/08/2018

Buon compleanno Diamanda Galas: quando l'avanguardia incontra la tradizione (in dieci cover più una) (1 / 12)

Buon compleanno Diamanda Galas: quando l'avanguardia incontra la tradizione (in dieci cover più una)

Non sono tanto le cinque ottave di estensione vocale che ha, ma come le usa: Diamanda Galas, insieme a Mike Patton, Demetrio Stratos e pochissimi altri, rappresenta al meglio quella particolarissima categoria di artisti capaci di spaziare dalla sperimentazione più ricercata al rock.

Nel caso della cantante nata a San Diego da una famiglia greca - altro aspetto, quella delle origini elleniche, che la accomuna al mai dimenticato leader degli Area - la cifra nel rapporto coi classici, dagli standard blues più noti ai Led Zeppelin, è quello della totale destrutturazione, che in ogni caso non prescinde mai dal rispetto per la materia trattata: la Galas non reinterpreta una pietra miliare per dissacrarla - come, per esempio, fece Sid Vicious con "My Way" - ma per ridarle nuova vita, filtrandola con la sua sensibilità tormentata.

Per festeggiare il suo sessantatreesimo compleanno, abbiamo scelto dieci versioni di altrettante canzoni storiche rilette da Diamanda Galas, con - come bonus track - una sua personale interpretazione (in musica) della poesia di Pier Paolo Pasolini "Supplica a mia madre". Buon ascolto!