Josh Homme: "Mark Ronson cacciò Dave Grohl dallo studio dove stavo registrando"

Josh Homme: "Mark Ronson cacciò Dave Grohl dallo studio dove stavo registrando"

Il frontman dei Queens of the Stone Age Josh Homme ha raccontato a Q Magazine che la sua band e i Foo Fighters dell’amico Dave Grohl hanno registrato i loro nuovi album praticamente in contemporanea a pochi isolati di distanza e capitava che gli uni andassero negli studi degli altri e che si uscisse anche a cena tutti insieme.

C’è stato però un momento in cui Homme era particolarmente nervoso e in difficoltà con una canzone e proprio in quel momento Dave Grohl fece irruzione nello studio e gli disse: “Non tutte le canzoni devono essere la tua migliore canzone”. Riflette Homme: "Pensavo fosse un buon consiglio. Ma gli risposi: ‘Perché? Perchè no? Perché ogni canzone non può essere la migliore versione di se stessa?’ Credo che entrambe le cose siano giuste".

Homme ha rivelato anche che una sera un Grohl visibilmente alticcio si recò nei loro studi mentre lui stava ‘lottando’ con la parte vocale della canzone “Fortress” (contenuta nel nuovo album dei Queens of the Stone Age “Villains” in uscita il 25 agosto), per non peggiorare la situazione il produttore Mark Ronson pensò bene di cacciare Grohl. Racconta Homme: "Non l'ho visto perché ero in studio a lottare con la canzone, ma in questo caso Ronson è stato molto dolce e mi stava proteggendo. Forse nella sua testa pensava di proteggere anche Dave".

Parlando della difficoltà avuta con quella canzone Homme dice: “E’ difficile a volte dire ‘Ti amo’ senza apparire veramente melenso, c’è un modo per dire ogni cosa”.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.