Spotify: partnership con Hilton e Live Nation per la serie di documentari 'Music Happens Here'

Spotify: partnership con Hilton e Live Nation per la serie di documentari 'Music Happens Here'

La piattaforma di streaming musicale guidata da Daniel Ek ha lanciato una serie di documentari sui luoghi storici del rock e del pop in collaborazione con la catena di hotel Hilton e la multinazionale di live promoting Live Nation. "Music Happens Here", questo il titolo della serie, è già giunta al secondo episodio, incentrato su Londra: nella capitale britannica si ripercorreranno le gesta di Bob Marley a Chelsea e quelle di David Bowie, all'epoca impegnato nella mutazione in Ziggy Stardust, senza dimenticare una visita (ovviamente virtuale) ai leggendari studi di Abbey Road, dove i OneRepublic si sono cimentati in una cover di "Champagne Supernova" degli Oasis. Le prossime tappe di "Music Happens Here" riguarderanno due gangli fondamentali del sistema musicale statunitense, ovvero New York e Nashville, dove verranno organizzati degli eventi dal vivo speciali per i membri del club Hilton’s Honors.

 

Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.