David Bowie nel nuovo 'Blade runner': il sogno (infranto) del regista. Così la parte finì a Jared Leto - GUARDA

David Bowie nel nuovo 'Blade runner': il sogno (infranto) del regista. Così la parte finì a Jared Leto - GUARDA

Tra i protagonisti di "Blade runner 2049", il sequel del capolavoro con cui Ridley Scott nel 1982 scrisse una delle pagine più belle della storia del cinema, ci sarà anche il frontman dei Thirty Seconds to Mars, Jared Leto (che nel corso degli anni si è costruito una credibile carriera come attore - la sua interpretazione del Joker in "Suicide squad", lo scorso anno, non è passata inosservata). Nel film, che uscirà nelle sale cinematografiche in autunno, il cantante interpreta Neander Wallace, un fabbricante di replicanti. Ma il ruolo poi affidato a Leto era stato originariamente pensato per nientepopodimeno che David Bowie: a rivelarlo è stato il regista della pellicola, Denis Villeneuve.

Villeneuve ha raccontato il retroscena in un'intervista concessa al sito del tabloid britannico Metro: il regista canadese ha fatto sapere di essere stato costretto a rinunciare al sogno di dirigere il fu Duca Bianco nel ruolo di Neander Wallace in seguito alla scomparsa di Bowie, avvenuta nel gennaio del 2016 dopo una lunga battaglia con il cancro. Così, Villeneuve è stato costretto a cercare un nuovo volto e la scelta è ricaduta su Jared Leto:

"Inizialmente avevamo pensato a David Bowie, che ha influenzato 'Blade runner' sotto molti aspetti. Ma quando abbiamo saputo la triste notizia, abbiamo cominciato a cercare a qualcun altro che gli somigliasse".

Per vedere Jared Leto in versione fabbricante di replicanti bisognerà aspettare ancora qualche mese: ma l'ultimo trailer, uscito una settimana fa, può aiutarvi a stemperare l'attesa.

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.