Linkin Park e la bufala di Oliver Sykes sostituto di Chester Bennington

Linkin Park e la bufala di Oliver Sykes sostituto di Chester Bennington

Sui social network sta circolando quella che ha tutta l'aria di essere una bufala e che è necessario smentire. Secondo questa fake news, i Linkin Park avrebbero già trovato il sostituto di Chester Bennington, il compianto frontman della band: si tratterebbe di Oliver Sykes, noto ai più per essere il cantante del gruppo rock dei Bring Me the Horizon. A diffondere la bufala è il sito Metalcore News, secondo il quale Oliver Sykes avrebbe riferito a un non meglio specificato "online magazine" di aver ricevuto dai membri dei Linkin Park la proposta di entrare a far parte della band e avrebbe risposto così: "Sono più che felice di unirmi alla band che mi ha ispirato a fondare la mia band. Nessuno può rimpiazzare la leggenda, ma cercherò di fare del mio meglio per renderlo fiero. Questo tour sarà il nostro tributo alla leggenda Chester. I Linkin Park pubblicheranno presto un annuncio a proposito di questo tour". Basta copiare e incollare il virgolettato nella barra di ricerca di Google per scoprire che le presunte dichiarazioni di Sykes non sono riprese da alcuna intervista.

Tra l'altro, la fake news arriva nello stesso giorno in cui i Linkin Park hanno rotto, con un lungo post scritto sotto forma di lettera a Chester Bennington, il lungo silenzio nel quale si erano rintanati nei giorni immediatamente successivi alla morte del cantante. Nella lettera, pubblicata sui social (qui trovate la traduzione in italiano), i Linkin Park hanno chiaramente detto di non sapere ancora quale strada prenderà il futuro della band. Quanto a Oliver Sykes, i suoi canali social sono fermi allo scorso 20 luglio, quando il cantante dei Bring me the Horizon pubblicò un post dedicato proprio a Chester Bennington.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.