Roger Waters pubblica il toccante video di "Wait for her" - GUARDA

Roger Waters pubblica il toccante video di "Wait for her" - GUARDA

L’ex bassista dei Pink Floyd Roger Waters ha pubblicato il video di “Wait for her”, brano tratto dal suo ultimo album “Is this the life we really want?”.

Il testo della canzone è stato ispirato da "Lesson from the Kama Sutra (wait for her)” del poeta palestinese Mahmoud Darwish, nonché dalla tragica morte del bambino siriano rifugiato di tre anni Alan Kurdi, il cui corpo è stato ritrovato sulle spiagge turche nel 2015.

Ha dichiarato a ‘Rolling Stone’ il regista del video Sean Evans: “Quando Roger scrisse questa canzone il suo adattamento della poesia ha assunto un tono malinconico e il video lo doveva rappresentare. Si doveva mostrare femminilità e sessualità ma anche il senso di perdita e dolore e il desiderio di un tempo passato”.

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - Roger Waters ricostruisce il muro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.