Robbie Williams si mette a nudo per il nuovo disco "Under the radar"

Robbie Williams si mette a nudo per il nuovo disco "Under the radar"

Robbie Williams pubblicherà entro l'anno il secondo volume di "Under the radar", raccolta di demo e inediti vari non inclusi nei dischi "Regolari". Come il primo volume del 2014 (che recensimmo qua), sarà venduto attraverso il sito ufficiale dell'artista.

Robbie si è messo a nudo, letteralmente, per questa raccolta, come vedete nel video qua sotto. Questa la sua spiegazione:

È una raccolta di canzoni di cui sono estremamente orgoglioso ma che non ho incluso nei precedenti album. Avrei dovuto farlo, sono incredibili - ma ci si può perdere dietro a cose come 'Devo scrivere una hit o tutti muoiono! . 
Un sacco di grandi canzoni si perdono quando stai dietro a questa mentalità: eccole

A breve, tre gli appuntamenti estivi in italia dell'ex-Take That nel nostro paese per presentare il nuovo album "The heavy entertainment show": venerdì 14 luglio allo Stadio Bentegodi di Verona, Sabato 15  al Lucca Summer Festival e il 17 al Collisioni Festival di Barolo.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.