Concerti: i Depeche Mode raddoppiano le date di Torino e Milano a dicembre e gennaio

Concerti: i Depeche Mode raddoppiano le date di Torino e Milano a dicembre e gennaio

A grande richiesta, il promoter Live Nation annuncia che i Depeche Mode aggiungono ben due date alle tre già previste, fra dicembre 2017 e gennaio 2018, in Italia.

Questi, dunque, gli appuntamenti ora previsti nel Belpaese per i fan di Dave Gahan e i suoi:

9 dicembre 2017,  Torino, Pala Alpitour
11 dicembre 2017,  Torino, Pala Alpitour
13 dicembre 2017, Bologna, Unipol Arena
27 gennaio 2018, Milano, Mediolanum Forum
29 gennaio 2018, Milano, Mediolanum Forum

I biglietti per le nuove date sono disponibili da ora su livenation.it e ticketone.it.

I Depeche a fine giugno già hanno toccato l'Italia per tre appuntamenti sold-out allo Stadio Olimpico di Roma, allo Stadio Dall’Ara di Bologna e allo Stadio San Siro di Milano, nell'ambito del loro Global Spirit Tour, che segue la pubblicazione del loro 14° lavoro discografico "Spirit".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.