La prima intervista di Vicky Cornell: "Il mio Chris era felice. Non ho colto i segni della dipendenza"

La prima intervista di Vicky Cornell: "Il mio Chris era felice. Non ho colto i segni della dipendenza"

Vicky Cornell ha concesso la prima inrervista dopo la morte del cantante, avvenuta lo scorso 18 maggio in una camera d'albergo di Detroit dopo un concerto con i Soundgarden.

A People, la la moglie di Chris ha raccontato il frontman di Seattle, e ha ribadito la sua versione dei fatti, già diffusa in passate dichiarazioni: non si sarebbe mai suicidato se fosse stato in pieno possesso delle sue facoltà mentali, ma era sotto effetto di medicinali. Riconosce però di non essersi accorta che ne fosse dipendente.

Il mio Chris era felice, amorevole, caro e affettuoso. Non era un uomo depresso.

Quello di cui non mi sono accorta sono i segni della dipendenza. La dipendenza è una malattia. Quella malattia può prendere pieno controllo di una persona. Ma mon voleva morire. Se fosse stato in sé, so che non lo avrebbe fatto.  Chris era umile, dolce, gentile e bravo, con la pazienza di santo.

Si può leggere l'intervista completa a questo indirizzo:

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/7M5ezTcFryygsPJaoobm2siTMYs=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fpeopledotcom.files.wordpress.com%2F2017%2F06%2Fchris-vicky-cornell.jpg%3Fw%3D2000
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.