Adam Clayton: "Ringrazio i miei amici U2 per avermi aiutato a combattere l'alcol". VIDEO

Adam Clayton: "Ringrazio i miei amici U2 per avermi aiutato a combattere l'alcol". VIDEO

Adam Clayton, il bassista degli U2, ha ricevuto ieri sera, al PlayStation Theater in Times Square, a New York, il "Premio Stevie Ray Vaughan" per il sostegno fornito alla MusiCares MAP Fund, che finanzia i musicisti bisognosi di ricovero per trattamenti disintossicanti.
Nel suo discorso di accettazione, il musicista ha ringraziato i suoi compagni di band per il sostegno e l'aiuto che gli hanno dato durante il periodo in cui si è sottoposto a un trattamento per combattere l'alcolismo.
"Avevamo fatto un patto: nel nostro gruppo, nessuno sarebbe stato lasciato indietro. Ce la faremo tutti, o non ce la farà nessuno. Vi ringrazio per aver mantenuto la vostra promessa, permettendomi di rimanere nella band".
Fra le altre considerazioni, ha detto:
"Non pensavo che si potesse far parte di una band rock ed essere astemi. Non è nella nostra cultura", ha aggiunto che è stato Eric Clapton a spingerlo ad entrare in riabilitazione ("Mi ha detto che dovevo cambiare vita, e non l'avrei rimpianto") e ha ringraziato Pete Townshend degli Who per esserlo andato a trovare in clinica, "dandomi forza", ha ricordato.
E ha concluso dicendo:
"Sono stato fortunato: ho tre amici che vedevano quello che stava succedendo e mi hanno voluto abbastanza bene da sopportare le conseguenze del mio comportamento. Bono, The Edge e Larry mi hanno sostenuto prima e durante il ricovero, e provo enorme gratitudine per la loro amicizia, la loro comprensione e il loro appoggio".
Gli U2 hanno poi raggiunto Adam Clayton sul palco e hanno suonato "Stuck in a Moment You Can't Get Out Of", ''Vertigo" e "I Will Follow".



Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.