Classifiche UK, introdotte nuove norme per evitare un altro 'caso Ed Sheeran'

Classifiche UK, introdotte nuove norme per evitare un altro 'caso Ed Sheeran'

Ricordate quando, all'indomani della pubblicazione del più recente album di Ed Sheeran, "÷ (Divide)", tutti e sedici i brani della più recente prova in studio del cantautore britannico finirono nella top 20 dei singoli inglesi? Alison Wenham del Worldwide Independent Network parlo di "effetto anestetizzante" sulla chart, e diversi osservatori - internazionali e non - auspicarono provvedimenti da parte dell'istituzioni inglese che monitora nel vendite oltremanica.

I suggerimenti degli addetti ai lavori pare siano stati accolti dalla Official Charts Company, che - riferisce Music Week - per bocca del proprio amministratore delegato Martin Talbot ha fatto sapere di voler introdurre nuove norme per evitare che l'ascolto compulsivo di un album sulle piattaforme di streaming online possano monopolizzare la classifica dei brani più venduti.

A partire dal prossimo venerdì, 30 giugno, in Gran Bretagna solo i tre brani più ascoltati estratti da un singolo album dello stesso artista potranno essere conteggiati nella chart dei singoli più venduti: "Non vogliamo che la nostra diventi una classifica delle canzoni incluse in un disco", ha spiegato Talbot, "Vogliamo che resti la Singles Chart, dedicata - appunto - ai singoli. Oggi più che mai è sempre più difficile per gli artisti al debutto trovare spazio, e questo provvedimento è il modo che abbiamo trovato per fare la nostra parte. Qui si tratta di reimmettere energia nelle classifiche".

Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.