NEWS   |   Pop/Rock / 12/07/2017

I Wanna Rock all summer: i Depeche Mode e lo “Spirit” di David Bowie

I Wanna Rock all summer: i Depeche Mode e lo “Spirit” di David Bowie

I Depeche Mode non eseguono molte cover dal vivo. Ma quando si è trattato di decidere la scaletta del "Global Spirit Tour", non hanno avuto molti dubbi sul fatto che che fosse necessario inserirne una. E una di quelle famose.

Il tour  è stato presentato in autunno a Milano. A quel punto è stato rivelato il titolo dell'album, ma non i contenuti: il lavoro doveva ancora essere terminato, raccontarono Gahan, Martin e Fletch alla stampa. “Spirit”, volevano raccontare lo spirito del tempo, e l’unico frammento che si sentì in conferenza stampa era una frase che diceva “Where’s the revolution?”: sarebbe diventato anche il titolo del primo singolo.

Ma lo spirito rivoluzionario che aleggiava nel disco non era solo politico. Era anche artistico, e Gahan l’avrebbe rivelato solo qualche tempo dopo, nelle interviste di presentazione del disco. Era lo spirito di David Bowie.
Le strade dei Depeche si sono incrociate spesso con quelle di Bowie. I primi album del gruppo, negli anni ’80, sono stati in parte lavorati agli Hansa Studios, quelli dove venne incisa “Heroes”. 

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/H8YlU6Bp2QVLOm_OzhYG0gKy3ao=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fksassets.timeincuk.net%2Fwp%2Fuploads%2Fsites%2F55%2F2017%2F02%2FGettyImages-76833275_david_bowie_dave_gahan_death_630.jpg

DEPECHE MODE SONO PROTAGONISTI DI I WANNA ROCK: SCOPRI IL CATALOGO SONY MUSIC CENTURY MEDIA A PREZZO SPECIALE

E Gahan e Bowie, entrambi inglesi, si sono ritrovati a vivere a New York. Le figlie frequentavano la stessa scuola. Insomma, Bowie, oltre che un mentore era diventato un amico. Ha raccontato Gahan a Rolling Stone: “Sono cresciuto ascoltandolo in maniera ossessiva. Il Bowie che incontravo era molto diverso dal Bowie che adoravo da adolescente”. Così quando a gennaio del 2016 arrivò la notizia, Gahan fu completamente devastato:

Avevo visto la notizia, ma solo quando mia moglie mi ha detto che era morto sono scoppiato in lacrime. E’ arrivata mia figlia e ci siamo abbracciati. Ho sentito un vuoto enorme. Una delle cose che più rimpiango è che non gli ho mai detto 'David, ti vedo ogni tanto e non ti ho mai detto quanto significato ha avuto la tua musica per me e quanto continua ad averne.

 Se avete visto i concerti italiani o avete letto la scaletta, sapete come è andata a finire, e come David e i Depeche sono riusciti a dire  grazie alla loro fonte di ispirazione, anche se non di persona: hanno messo in scaletta “Heroes” di David Bowie. Lo forza e lo spirito di David Bowie suonano potente nella musica della band.



 

Ascolta la playlist “I wanna rock all summer”: 16 canzoni indimenticabili per un estate a tutto rock:

Scheda artista Tour&Concerti
Testi