Classifiche USA: dura poco il regno degli U2, al vertice Jay-Z con Linkin Park

Classifiche USA: dura poco il regno degli U2, al vertice Jay-Z con Linkin Park
E' durato una sola settimana il regno degli U2 al vertice della classifica statunitense dei dischi più venduti. "How to dismantle an atomic bomb" retrocede sulla piazza d'onore mentre in prima posizione debutta "MTV ultimate mash-ups presents: collision course", il frutto dell'incontro tra Jay-Z e Linkin Park. A differenza della staticissima nuova chart britannica, che nella Top 50 della settimana non registra neppura una nuova entrata, quella USA è ricca di sorprese: nella sola Top 10 ve ne sono quattro. La seconda entra al numero 3: è "Breakaway" di Kelly Clarkson. Dopo 4 settimane "Encore" di Eminem scende e si prende il quarto gradino. "Street's disciple", il nuovo CD di Nas, debutta al quinto posto mentre il "Greatest hits" di Shania Twain cala dal 3 al 6. L'ultima new entry tra le prime dieci è costituita da "Urban legend" di T.I., numero 7. La raccolta "Now that's what I call music 17" è ottava, il CD "Destiny fulfilled" delle Destiny's Child nono, "Greatest hits 2" di Toby Keith decimo. "Confessions" di Usher, pubblicato ben 37 settimane fa, continua a vendere ed è undicesimo. Dopo il settimo posto iniziale ottenuto dal disco d'esordio di Gwen Stefani dei No Doubt, "Love, angel, music, baby" scivola giù al numero 15. E dopo 4 settimane "Greatest hits: my prerogative" di Britney Spears ruzzola dal 17 al 30. Per quanto riguarda i singoli, rimane al vertice per la seconda settimana consecutiva "Drop it like it's hot" di Snoop Dogg. Dietro il rapper c'è il duetto "My boo" di Usher con Alicia Keys.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.