Chi sono I Desideri, vincitori (tra i giovani) del Wind Summer Festival - VIDEO

Chi sono I Desideri, vincitori (tra i giovani) del Wind Summer Festival - VIDEO

Il duo dei Desideri ha vinto la gara dei giovani dei Wind Summer Festival 2017, battendo in finale Mahmood e Shade. Ma chi sono I Desideri?

Si tratta di un duo composto dai fratelli Salvatore e Giuliano Iadicicco, figli del cantante neomelodico Nicola Iadicicco, noto ai più come Nico Desideri: è stato proprio quest'ultimo "lanciare" Salvatore e Giuliano, incidendo insieme ai figli una serie di canzoni che hanno riscosso un discreto successo anche sul web, come "Made in Napoli" (con la partecipazione di Clementino - uscito nel 2014, il video del brano vanta oggi 21 milioni di visualizzazioni su YouTube: la canzone è stata anche inserita nella colonna sonora del film di Luca Miniero "La scuola più bella del mondo", con Christian De Sica e Rocco Papaleo), "L'ammor è ammore" (oltre 4 milioni di visualizzazioni) e "Hey zio".

I due ragazzi, dopo aver affiancato il padre, hanno poi avviato la loro carriera pubblicando una serie di canzoni tutte caratterizzate dall'unione tra sonorità pop, rap e dance, cantate in napoletano. In "Chest' è Napule", uscita all'inizio dell'anno, I Desideri sono tornati a cantare insieme al padre, in "Amare e poi" hanno collaborato con il dj Gigi Soriani, in "Adesso" hanno duettato con il rapper Mostro. I Desideri sono piuttosto seguiti sui social network e soprattutto su Facebook: la loro pagina ufficiale vanta oltre 240.000 fan.

Lo scorso 16 giugno il duo ha pubblicato per Sony l'album "#UAGLIÒ", che raccoglie canzoni già pubblicate e qualche inedito: nel disco è contenuta anche "Uagliò", la canzone con cui hanno vinto trai giovani ai Wind Summer Festival.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.