Apple Music vuole rinegoziare gli accordi con le etichette relativi alle royalties?

Apple Music vuole rinegoziare gli accordi con le etichette relativi alle royalties?

Apple Music come Spotify: il servizio di streaming musicale sviluppato da Apple starebbe cercando di rinegoziare i propri accordi con le varie etichette per abbassare le revenue generate dallo sfruttamento del catalogo di queste ultime - che attualmente corrisponde al 58% - e guadagnare di più.

Lo scorso anno venne annunciato che Spotify stava rinegoziando gli accordi con le varie etichette, cercando di abbassare la percentuale delle revenue dal 55 al 50%. Lo scorso aprile, dopo alcuni mesi di trattative, la piattaforma di streaming ha firmato un nuovo accordo di licenza con Universal, che ha accettato un abbassamento delle revenue generate dallo sfruttamento del proprio catalogo da parte di Spotify (ora al 52%, circa) in cambio di alcuni benefici (un allargamento dell'audience potenziale fruitore del catalogo dell'etichetta).

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.