Foo Fighters: una collaborazione con 'la più grande pop star del mondo' nel nuovo disco. Ma chi è?

Foo Fighters: una collaborazione con 'la più grande pop star del mondo' nel nuovo disco. Ma chi è?

"Concrete and gold", l'atteso nuovo album in studio dei Foo Fighters, si preannuncia essere un disco diverso rispetto a "Sonic highways" del 2014. Per il precedente album, Dave Grohl e compagni avevano girato gli Stati Uniti, fatto tappa in studi di registrazione diversi e collaborato con musicisti simbolo delle varie città: in California, ad esempio, avevano inciso una canzone con Joe Walsh degli Eagles, originaria di Los Ageles, mentre a Nasville avevano collaborato con Zac Brown.

I Foo Fighters, nel comunicato stampa diffuso ieri, a proposito delle sonorità dell'album hanno anticipato: "Gli estremi dell'hard rock si sposano con la sensibilità del pop". Simbolica la scelta di far produrre le tracce a Greg Kurstin: Dave Grohl lo ha contattato dopo aver ascoltato i dischi dei The Bird and the Bee, la band fondata da Kurstin nel 2006, qualche anno prima che il suo nome cominciasse a comparire tra i crediti dei dischi di pop star come Sia, Beck, Ellie Goulding, Pink, Lily Allen e Lana Del Rey, come produttore. Dave Grohl e Greg Kurstin, coetanei (hanno entrambi 48 anni), si sono sfidati a vicenda: i Foo Fighters non avevano mai collaborato con un produttore pop e Greg Kurstin non aveva mai collaborato con un gruppo rock.

Ieri sera, ai microfoni di BBC Radio 1, Dave Grohl ha rivelato che in "Concrete and gold" ci saranno numerosi ospiti. Uno di questi sorprenderà i fan dei Foo Fighters: si tratta della più grande pop star del mondo". Almeno, così l'ha presentata il frontman della band:

"Ce n'è uno che è probabilmente la più grande pop star del mondo e - non sto scherzando - canta in una delle canzoni più heavy del disco. Ma non diremo a nessuno di chi si tratta".

Ma chi è, questa pop star?
Il fatto che il disco sia prodotto da Kurstin potrebbe far pensare a qualcuno che recentemente abbia collaborato proprio con il produttore. Sarebbe lecito pensare a due nomi in particolare: quello di Adele e quello di Paul McCartney.

Per Adele, Kurstin ha co-firmato e prodotto tre tracce dell'ultimo album, "25": "Water under the bridge", "Million years ago" e il singolo "Hello" - per il quale ha vinto un Grammy Awards come "Producer of the Year", nel 2017. E Adele potrebbe essere effettivamente considerata la pop star più grande del mondo, almeno del momento: i numeri di "21" e del più recente "25" (oltre 20 milioni di copie vendute in tutto il mondo) e dei vari singoli estratti dai due dischi (da "Rolling in the deep" a "Hello", passando per "Someone like you") e i numerosi riconoscimenti (dal 2009 ad oggi ha vinto ben 15 Grammy Awards) sono dalla sua parte.
Quanto a Paul McCartney: l'ex Beatle è attualmente è al lavoro sul nuovo album proprio insieme a Greg Kurstin. E - forse non a caso, verrebbe da pensare - i Beatles sono stati citati nel comunicato stampa con cui i Foo Fighters hanno annunciato il loro disco: "Ho voluto che questo disco avesse più di qualunque altro il più grande suono Foo Fighters: che fosse un gigantesco album rock ma con il senso della melodia e dell’arrangiamento di Greg Kurstin: la versione dei Motorhead di 'Sgt. Pepper…' o qualcosa del genere, per intenderci".

Scheda artista Tour&Concerti Testi
BEATLES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.