Sanremo, 24 giugno: "Un palco per Amatrice", con Fabrizio Moro, Marina Rei, Valerio Scanu, Giovanni Caccamo, Francesco Baccini e Antonio Maggio

Sanremo, 24 giugno: "Un palco per Amatrice", con Fabrizio Moro, Marina Rei, Valerio Scanu, Giovanni Caccamo, Francesco Baccini e Antonio Maggio

Il Comune di Sanremo e la Fondazione Orchestra Sinfonica, in collaborazione con iCompany, hanno organizzato a Sanremo per il 24 giugno, alle 21, in piazzale Vesco (al Porto Vecchio), un evento musicale per la raccolta di fondi a favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia.
Si concretizza così l'impegno preso dal sindaco della cittadina ligure, durante l’ultima edizione del Festival della Canzone Italiana, con il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi.
Sarà l’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta per l’occasione dal Maestro Umberto Iervolino a dare inizio alla serata (al cast della quale potrebbero aggiungersi nei prossimi giorni i nomi di altri artisti o esponenti del mondo della cultura legati al Festival e alla città di Sanremo).
Sul palco saliranno Marina Rei, Valerio Scanu, Giovanni Caccamo, Francesco Baccini e Antonio Maggio; la serata sarà chiusa da un concerto di Fabrizio Moro.
SI attendono messaggi di supporto di altri artisti impossibilitati a presenziare, fra i quali Noemi, Ermal Meta, Clementino, Dolcenera, Enrico Ruggeri, Gianluca Grignani.
La manifestazione gode del supporto della Nazionale Italiana Cantanti ed è in media partnership con RAI Radio Live e Rockol.
Nel corso della serata il Comune di Sanremo - con l’ausilio della Protezione Civile con associazioni di assistenza e protezione civile - allestirà una serie di postazioni per la raccolta delle offerte del pubblico.

Dall'archivio di Rockol - Sanremo 2017: la videontervista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.