Arisa e Lorenzo Fragola, collaborazione con Takagi & Ketra per "L'esercito dei selfie"

Arisa e Lorenzo Fragola, collaborazione con Takagi & Ketra per "L'esercito dei selfie"

Arisa e Lorenzo Fragola saranno le voci del primo singolo a nome di Takagi & Ketra, intitolato "L'esercito dei selfie": dietro la sigla  si celano due produttori, che rispondono ai nomi di Alessandro Merli (già membro dei Gemelli DiVersi) e Fabio Clemente (beatmaker dei Boom Da Bash), noti per avere firmato  "Roma-Bangkok", ma anche "Vorrei ma non posto" e "Assenzio" di J-Ax e Fedez. 

Il duo debutta in prima persona con una canzone che richiama nel titolo  “Noi siamo i giovani (L’esercito del surf)”, canzone scritta da Mogol e Iler Pataccini nel '64, interpretata da Catherine Spaak, già citata e rivisitata da Piotta ne "La grande onda".

Il singolo verrà diffuso e pubblicato da SonyMusic venerdì 16 giugno: questo uno stralcio del testo;

...Siamo l'esercito del selfie, di chi si abbronza con l'iPhone, ma non abbiamo più contatti, soltanto like a un altro post...
...tu mi manchi, mi manchi in carne ed ossa..

Rockol ha intervistato Takagi & Ketra qualche settimana fa. Ci avevano raccontato

Siamo come artigiani. Ogni giorno arriviamo nella nostra bottega, lo studio di registrazione, e ci mettiamo a lavorare uno con il martello e l'altro con lo scalpello: diamo botte alla musica. Fino ad oggi abbiamo provato a fare qualcosa che non fosse imitazione di nessun altro suono straniero, cercando un po' di svecchiare e di smuovere un certo tipo di produzione, che era troppo ferma. "Roma-Bangkok", ad esempio, ha portato tutto avanti di quattro o cinque anni: dopo quella canzone si è più volte cercato di produrre il pezzo estivo in un certo modo, di dare maggiore attenzione al ritmo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.