Phil Collins cade e picchia la testa mentre va in bagno. Interrotto il tour.

Phil Collins cade e picchia la testa mentre va in bagno. Interrotto il tour.

Lo scorso 2 giugno, alla Echo Arena di Liverpool, Phil Collins tornava ad esibirsi in un concerto vero e proprio dopo una decina di anni. Hanno poi fatto seguito altri tre live alla Royal Albert Hall di Londra, ma l’esibizione di questa sera – sempre alla Royal Albert Hall – è stata cancellata.

E’ accaduto che l’ex Genesis si sia ferito in maniera abbastanza seria cadendo durante la notte mentre si stava recando in bagno nella sua stanza d’albergo. Collins, che soffre di un disturbo a un piede susseguente un’operazione e non cammina molto bene (sul palco si aiuta infatti con un bastone), è scivolato e ha battuto abbastanza violentemente la testa contro una sedia. Si è reso quindi necessario un viaggio in ospedale dove gli hanno applicato alcuni punti e dove dovrà rimanere in osservazione per 24 ore.

L’annullamento dei concerti in programma l’8 e il 9 giugno a Londra è stata annunciato sul profilo Facebook dello stesso musicista.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.