Noel Gallagher e le polemiche per One Love Manchester. Gli organizzatori fanno chiarezza: non lo hanno invitato

Noel Gallagher e le polemiche per One Love Manchester. Gli organizzatori fanno chiarezza: non lo hanno invitato

Ha suscitato non poche polemiche la mancata partecipazione di Noel Gallagher a One Love Manchester, il concerto-evento di beneficenza, voluto e promosso da Ariana Grande, che domenica sera ha visto alcune star della musica pop e rock internazionale esibirsi sul palco dell'Old Trafford Cricket Ground di Manchester. Ora, a fare chiarezza sulla vicenda, sono gli organizzatori dell'evento, tramite un comunicato stampa in cui spiegano come sono andate veramente le cose.

Nei giorni precedenti il concerto erano circolate con una certa insistenza voci che volevano il più grande dei fratelli Gallagher ritrovare sul palco il fratello minore, Liam, per tornare a suonare insieme le canzoni degli Oasis, la loro band. Le voci avevano tenuto col fiato sospeso i fan della band di "Don't look back in anger", la canzone degli Oasis divenuta un simbolo della rinascita della città di Manchester dopo l'attentato dello scorso 22 maggio: Noel, secondo i fan più speranzosi, l'avrebbe cantata insieme a Liam proprio in occasione del concertone.

Alla fine, però, di Noel Gallagher non s'è vista nemmeno l'ombra, sul palco dell'Old Trafford: "Dont' look back in anger" l'hanno cantata i Coldplay insieme ad Ariana Grande e Liam, durante la sua esibizione, ha condiviso il palco con Chris Martin per un duetto su "Live forever", sempre degli Oasis (duetto che ha fatto ricredere Liam Gallagher sui Coldplay).

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
All'indomani del concerto, Liam ha attaccato piuttosto duramente suo fratello, che mentre Ariana Grande e compagni si esibivano a Manchester per le vittime e i feriti dell'attentato, se ne stava tranquillo in vacanza con la moglie a Positano, in Italia: "Triste cazzone", ha scritto Liam su Twitter, accusando poi il fratello di essere egoista e menefreghista.

In realtà, secondo alcune indiscrezioni raccolte nella giornata di oggi dal tabloid britannico Daily Star, a Noel non sarebbe mai stato chiesto di esibirsi a One Love Manchester e lui ci sarebbe rimasto anche piuttosto male: "Il fatto che nessun organizzatore abbia mai chiesto a Noel di suonare a One Love Manchester rende le accuse di Liam ridicole", ha confidato una gola profonda al tabloid.

E quanto è stato raccontato dalla fonte anonima al Daily Star è stato ora confermato dagli organizzatori di One Love Manchester, che sono SB Projects, Live Nation, Festival Republic e SJM Concerts. In un comunicato stampa congiunto, le quattro società confermano quanto riportato dal tabloid: e cioè che Noel non è mai stato contattato per suonare all'Old Trafford Cricket Ground. Ecco cosa si legge nel comunicato stampa:

"Il concerto di domenica è stato un grande successo e siamo costernati nel notare che ci sia il dito puntato contro Noel Gallagher. Non erano in programma né esibizioni di Noel né esibizioni degli Oasis. Siamo stati davvero felici quando, la scorsa settimana, Noel non solo ci ha permesso di usare le sue canzoni, ma ci ha anche detto che avrebbe donato i proventi dai diritti di 'Don't look back in anger' alla raccolta fondi".

Dall'archivio di Rockol - La filosofia di Noel Gallagher
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.