One Love Manchester, c'è la conferma della polizia: 'Nonostante gli attentati a Londra il concerto si farà'

One Love Manchester, c'è la conferma della polizia: 'Nonostante gli attentati a Londra il concerto si farà'

Garry Shewan, assistente del capo della polizia di Manchester, ha confermato che il concerto previsto per stasera all'Emirates Old Trafford nella città colpita lo scorso 22 maggio dall'attentato perpetrato alla fine del concerto tenuto da Ariana Grande presso la locale Arena si terrà nonostante gli attacchi terroristici che nella serata di ieri, sabato 3 giugno, hanno colpito il centro di Londra: lo riferisce l'edizione online del Mirror.

"Siamo profondamente rattristati dalla notizia degli attacchi condotti ieri sera a Londra e i nostri pensieri vanno a quanti sono rimasti coinvolti, compresi i servizi di emergenza intervenuti in loco", ha spiegato Shewan: "Nell'area di Manchester oggi avremo due eventi ai quali è prevista grande affluenza di pubblico [l'amichevole per festeggiare il ritiro del giocatore Michael Carrick e One Love Manchester, ndr], e vogliamo rassicurare la cittadinanza: entrambe le manifestazioni si svolgeranno regolarmente, ma con misure di prevenzione aumentate per garantire massima sicurezza al tutti. Abbiamo dedicato risorse a entrambi gli eventi, dove sarà presente sia il nostro personale che colleghi appartenenti ad altre forze pubbliche, alcuni dei quali saranno armati".

"Sono previsti controlli addizionali: chiunque sarà perquisito. Invitiamo il pubblico a non portare con sé borse o zaini, in modo da velocizzare l'afflusso. Il livello di allarme rimane alto: il verificarsi di nuovi attacchi rimane una possibilità altamente probabile".

I live set prenderanno il via alle ore 20 e 15 (ora italiana): il collegamento in diretta prenderà il via 20 minuti prima, alle 19 e 55 (sempre ora italiana).

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.