Chris Cornell: la famiglia, "perplessa", attende l'esito dell'autopsia e degli esami tossicologici. La Polizia: "Il caso non è chiuso"

Chris Cornell: la famiglia, "perplessa", attende l'esito dell'autopsia e degli esami tossicologici. La Polizia: "Il caso non è chiuso"

La famiglia del musicista scomparso tragicamente il 18 maggio scorso ha emanato un comunicato nel quale si dice "tuttora perplessa", mentre continua l'attesa per i risultati dell'autopsia e degli esami tossicologici eseguiti dopo la morte di Chris Cornell.
La morte di Cornell è considerata dalla Polizia l'esito di un suicidio, ma la famiglia, come già disse la moglie il giorno dopo aver appreso la notizia, ritiene che al gesto abbia contribuito un eccesso involontario di farmaci.


L'avvocato incaricato da Vicky Cornell, la vedova di Chris, con il comunicato informa che ci sono "domande ancora senza risposta" in merito alla morte dell'artista. Ribadisce che la famiglia non ha ancora potuto prendere visione dei rapporti della Polizia e dei medici legali, "resta perplessa dal fatto che il medico legale abbia annunciato una causa della morte prima ancora che si tenesse l'autopsia" ed è convinta che "gli esami tossicologici daranno una risposta alle questioni ancora irrisolte".


Il Dipartimento Legale della città di Detroit ha negato alla famiglia la consultazione dei risultati degli esami asserendo che "il caso è ancora aperto" e che "la diffusione di informazioni potrebbe compromettere o interferire sui risultati delle indagini".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.