Kiss, la pensione è dietro l'angolo. Gene Simmons: 'Ci resta ancora qualche anno'

Kiss, la pensione è dietro l'angolo. Gene Simmons: 'Ci resta ancora qualche anno'

La corazzata rock and roll attiva ormai dal 1973 potrebbe presto tirare i remi in barca: a dirlo è stato Gene Simmons, che dei Kiss - insieme a Paul Stanley - è il cofondatore. Intervistato dall'emittente scozzese Glasgow Live, il bassista israeliano naturalizzato statunitense ha spiegato che l'aspetto più logorante del loro lavoro non gli concederà una particolare longevità professionale: "Siamo i più grandi lavoratori del mondo dello showbusiness", ha dichiarato Simmons, "Ogni sera mi metto addosso una ventina di chili tra trucco e armatura, salgo su zeppe alte 20 centimetri, sputo fuoco, vengo sospeso a mezz'aria e tutta quella roba lì. Se lo facessero Bono o Mick Jagger, che entrambi adoriamo, non durerebbero un'ora. Semplicemente non ce la farebbero fisicamente. Dovevamo essere più furbi e pensarci prima, e fare come loro, che possono salire sul palco con una maglietta e delle scarpe da tennis per stare comodi. Invece no, noi abbiamo voluto prendere la strada difficile".

E benché - a detta di Simmons - i Kiss abbiano "più fan del Papa", la "chiesa elettrica dove la gente entra per dimenticare il mondo orribile che c'è là fuori" non potrà durare per sempre: "Non riusciremo più a fare queste cose quando avremo settant'anni, e adesso io ne ho 67. Manderemo avanti lo show ancora per qualche anno, poi quando capiremo che sarà il tempo di ritirarci, ci ritireremo, e lo faremo nel modo giusto, cioè con una grande festa. Credo che dovremmo fare qualcosa che stupisca il pianeta. Qualcosa di grande e mondiale... e probabilmente gratis".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.