Negrita - la recensione di "XXX 20th Anniversary Edition"

Negrita - la recensione di "XXX 20th Anniversary Edition"

Nel 1997 i Negrita pubblicavano "XXX" l'album che li avrebbe resi noti al grande pubblico, quello degli inni generazionali di "Sex", "In un mare di noia" e "Ho imparato a sognare". Un disco nato nella campagna toscana e registrato a New Orleans, ideale ponte di collegamento tra due mondi distanti non solo geograficamente. Vent'anni dopo ecco una nuova edizione arricchita per raccontare un viaggio che ha segnato una svolta nella carriera del gruppo.

La scia di quanto “XXX” ha lasciato dietro in effetti è lunga, dimostrando come una via mediterranea e un po’ meticcia tra southern rock e blues era in effetti possibile anche divincolandosi dai canoni tracciati dai vari Litfiba e Ligabue. Al centro, le storie raccontate in prima persona, spontanee e dirette al punto da parlare direttamente alla pancia, senza paura di temerne i giudizi.

Leggi la recensione completa di "XXX 20TH ANNIVERSARY EDITION" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
11 feb
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.