'Mamma Mia!' dieci anni dopo: il sequel esce nel 2018 - VIDEO

Era il 18 luglio del 2008 e nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti, dopo aver debuttato qualche giorno prima nei cinema britannici (in Italia sarebbe arrivato nell'ottobre dello stesso anno), faceva il suo debutto "Mamma Mia!", l'adattamento per il grande schermo dell'omonimo musical basato sulle musiche degli ABBA. Il film ottenne un ottimo successo, a livello di incassi: guadagnò complessivamente oltre 600 miliardi di dollari (più di 535 miliardi di euro) e fu il quinto film di maggiore incasso del 2008.

Caricamento video in corso Link
A distanza di dieci anni esatti (anzi, dieci anni e due giorni) dall'uscita di "Mamma Mia!", il 20 luglio del 2018 arriverà nelle sale cinematografiche il sequel del film con le canzoni del gruppo svedese. Intitolato "Mamma Mia: here we go again", il nuovo film dovrebbe vedere riconfermato il cast del precedente, con Meryl Streep, Colin Firth e Pierce Brosnan ad interpretare i personaggi principali. Nella colonna sonora dovrebbero esserci canzoni degli ABBA non incluse nel primo film.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.