J-Ax dice a Jad: "Fai quello che vuoi, tieniti il nome, da oggi per me questa faccenda degli Articolo 31 è finita"

J-Ax dice a Jad: "Fai quello che vuoi, tieniti il nome, da oggi per me questa faccenda degli Articolo 31 è finita"

Giusto una settimana fa pubblicammo la notizia che Dj Jad, una metà degli Articolo 31, era stato diffidato dall’ufficio legale di Best Sound, l’etichetta del duo hip hop fondata da Franco Godi produttore degli Articolo 31, dall’utilizzare il nome del gruppo per pubblicizzare alcunchè. A renderlo noto fu il legale di Jad Michele Cianci. Rockol chiese un commento a J-Ax e Franco Godi che preferirono non dichiarare nulla.

A distanza di una settimana sulla questione è intervenuto pubblicamente, utilizzando il suo profilo Facebook, J-Ax con un lungo video – una lettera aperta al vecchio compare J-Ad - nel quale ricostruisce, senza peli sulla lingua, la vicenda e ne dà la propria versione.

Sono molti i passaggi chiari e netti nel suo discorso. A proposito di una possibile reunion degli Articolo 31 J-Ax dice: “Non solo non ci sarà una reunion, ma questa iniziativa pone una lapide definitiva al progetto Articolo 31 come lo conoscevate”. E chiude dicendo: “Per quanto mi riguarda dico ufficialmente ‘fai quello che vuoi, tieniti il nome, da oggi per me questa faccenda degli Articolo 31 è finita sul serio e mi dispiace perché so quello che gli Articolo hanno costruito e ciò che rappresentano nella memoria di tanti”.

J-Ax, l'intervista per l'album 'ReAle'
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.