NEWS   |   Italia / 15/05/2017

Addio al batterista Pierino Munari: collaborò con grandi compositori e cantanti come Mina, Celentano e Dalla - VIDEO

Addio al batterista Pierino Munari: collaborò con grandi compositori e cantanti come Mina, Celentano e Dalla - VIDEO

Si è spento lo scorso 6 maggio a Roma, all'età di 89 anni, il batterista Pierino Munari.

Nato a Frattamaggiore (Napoli), nel corso della sua carriera - cominciata negli anni '40 come membro dell'orchestra Munari (formata dal padre Tommaso e dai fratelli Armando e Gegé) - il batterista (vero nome Pietro Commonara) collaborò con grandi compositori come Ennio Morricone, Jerry Goldsmith, Nicola Piovani, Luis Bacalov, Mikló Rósza, Armando Trovajoli e Ritz Ortolani, partecipando alle registrazioni di colonne sonore di film come "Django", "Ultimo tango a Parigi", "Il padrino - Parte III", "Il sorpasso", "Mondo cane", "8½" e "La grande guerra".

Diverse anche le collaborazioni con i cantanti italiani: da Johnny Dorelli a Lucio Dalla, passando per Rita Pavone, Gino Paoli, Gianni Morandi, Celentano, Ornella Vanoni e Mina.

Il collega Tullio De Piscopo lo ricorda così:
 

"La morte di Pierino Munari mi rattrista profondamente. È stato un grande percussionista e ha lavorato con me parecchi anni. Quando le nostre strade si separarono, sentii la sua assenza, sia dal punto di vista umano che artistico, perché ha rappresentato un momento importante della mia vita professionale. Era una persona perbene, affettuosa. Mancherà, ne sono certo, a tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. Credo di avergli dato tanto, ma anche lui ha dato tanto a me".

Anche Ennio Morricone si è espresso ricordando l'artista:

"E' stato un grande percussionista. Credo di avergli dato tanto, ma anche lui ha dato tanto a me. Mancherà a tutti"