Quella volta che urlarono "Giuda!" a Bob Dylan: dieci versioni memorabili di "Like a rolling stone" (1 / 10)

Quella volta che urlarono "Giuda!" a Bob Dylan: dieci versioni memorabili di "Like a rolling stone"

"Giuda!"
"Non ti credo. Sei un bugiardo". Il 17 maggio 1966 Bob Dylan, risponde così ad un contestatore del pubblico, alla Free Trade Hall di Manchester. Ha appena terminato un set acustico, ed è salito con il suo gruppo, The Hawks guidati da Robbie Robertson (che poi diventeranno The Band).
Dylan si gira verso i musicisti. "Play it fuckin' loud". E attaccano "Like a rolling stone", risponendo così a chi criticava la sua svolta elettrica. Partendo da quell'esibizione, ecco 10 versioni memorabili  della più bella canzone rock di sempre.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.