Chi sono i London Grammar, ospiti di 'Amici'? La storia del trio - VIDEO

Chi sono i London Grammar, ospiti di 'Amici'? La storia del trio - VIDEO

Chi sono i London Grammar, ospiti dell'ottava puntata di "Amici"? Si tratta di un trio trip hop britannico: il progetto è nato nel 2009 dall'incontro tra la cantante Hannah Reid e il chitarrista Dan Rothman, entrambi originari di Londra (si sono conosciuti attraverso Facebook), ai quali si è poi aggiunto nel 2010 il tastierista e percussionista Dominic Major.

Nel 2011 il trio ha cominciato ad esibirsi dal vivo in alcuni club londinesi, per far conoscere la propria musica. In una di queste esibizioni i London Grammar sono stati notati da alcuni talent scout e addetti ai lavori e nel 2012 hanno attirato l'attenzione del web grazie ad una canzone pubblicata su YouTube, "Hey now".

Hannah Reid e compagni hanno fatto il loro debutto discografico con l'EP "Metal & dust", uscito nel febbraio del 2013 e contenente - tra le altre canzoni - anche il singolo "Wasting my young years" (che ha ottenuto un discreto successo nel Regno Unito). Dopo l'uscita del disco, i London Grammar hanno collaborato con i Disclosure per un brano del loro album "Settle", "Help me lose my mind", e si sono poi esibiti sui palchi di alcuni festival europei. Nell'autunno del 2013 è uscito un album - o un long-playing, come lo chiamano gli anglofoni - intitolato "If you wait", anticipato dal singolo "Strong".

L'ideale sequel di "If you wait" sarà pubblicato il prossimo 9 giugno: intitolato "Truth is a beautiful thing", il disco è stato anticipato dai singoli "Rooting for you" e "Big picture". Tra i produttori dell'album c'è anche Paul Epworth, già collaboratore di - tra gli altri - Adele, Paul McCartney, Rihanna, Coldplay, U2 e Florence and the Machine.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.