Kiss, partito il nuovo tour: ecco cosa deve aspettarsi chi li vedrà a Bologna e Torino - SCALETTA/VIDEO

Kiss, partito il nuovo tour: ecco cosa deve aspettarsi chi li vedrà a Bologna e Torino - SCALETTA/VIDEO

La band guidata da Gene Simmons, ieri sera, lunedì 1° maggio, ha dato il via dall'Olympijskiy Stadium di Mosca al suo nuovo tour, "Kissworld tour". La serie di concerti terrà impegnati i Kiss fino alla fine del mese: dopo alcune settimane di riposo, poi, il gruppo tornerà ad esibirsi dal vivo tra luglio e agosto. Tra le date in calendario ce ne sono anche due nel nostro paese: i Kiss suoneranno in Italia il 15 e il 16 maggio, rispettivamente a Torino e a Bologna. Ma cosa devono aspettarsi dai concerti i fan italiani?

Il concerto di ieri sera a Mosca ha visto i Kiss suonare una ventina di canzoni. Diciotto, per l'esattezza: da classici degli anni '70 come "Deuce" e "Shout it out loud" fino a pezzi più recenti come "Say yeah" del 2009. In "Psycho circus" Paul Stanley ha raggiunto un piccolo palco in mezzo al parterre, Gene Simmons ha suonato "War machine" su una piattaforma in cima al palcoscenico. Non sono mancati, ovviamente, cavalli di battaglia come "Shock me" e "I was made for lovin' you". Ecco, di seguito, alcuni video e - più sotto - la scaletta del concerto di Mosca:











SCALETTA:
"Deuce"
"Shout it out loud"
"Lick it up"
"I love it loud"
"Love gun"
"Firehouse"
"Shock me"
"Flaming youth"
"War machine"
"Crazy crazy nights"
"Cold gin"
"Say yeah"
"Let me go, rock'n'roll"
"Psycho circus"
"Black diamond"
"Detroit rock city"
"I was made for lovin' you"
"Rock and roll all nite"

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.