Prince: la famiglia al lavoro su un reality show

Prince: la famiglia al lavoro su un reality show

Era circolata voce che Prince, durante i suoi ultimi mesi di vita, avesse in mente - fra le altre cose - di impegnarsi in un reality show ambientato nella sua dimora e che raccontasse la sua vita e la sua arte. Purtroppo non ha potuto dare un seguito all'idea, ma ora pare che la famiglia e gli eredi siano ben intenzionati a riprendere in mano il progetto.

Si tratterebbe sempre di un reality ma - ovviamente - non incentrato sul Purple One (scomparso nel 2016), ma su loro stessi. In pratica la famiglia vorrebbe raccontare come le vite di tutti i componenti sono cambiate e sono state influenzate in seguito alla morte di Prince.

Anzi, secondo quanto riporta il sito scandalistico "TMZ" questo progetto di reality sarebbe uno dei motivi per cui l'EP "Deliverance" è stato bloccato dalla famiglia del musicista: conterrebbe, infatti, brani che dovevano essere utilizzati nello show (che è in fase di progettazione e sviluppo, pare).

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.