Da riscoprire: la storia di “Milano-New York” di DJ Jad

Da riscoprire: la storia di “Milano-New York” di DJ Jad

Per DJ Jad, è il sogno di una vita. Lui, dj cresciuto a Milano e dintorni con il mito dell’hip-hop americano, realizza un disco a New York, la città dove è nato il rap. E lo fa con la collaborazione di artisti americani e non solo. L’album si intitola “Milano-New York” ed è il primo vero lavoro solista di Jad dopo la fine degli Articolo 31. Se il cantante J-Ax continua a battere la strada rap-pop dal duo, il suo partner negli Articolo si immerge nuovamente nella cultura hip-hop da cui tutto è nato condensando in un disco le sue passioni, dal rap al soul. L’album esce nel 2006 in versione Dual Disc, con un DVD contenente video, making of e brani extra.

 

GUARDA LA PAGINA DEDICATA A DJ JAD E PRE-ASCOLTA GLI ALBUM CHE PREFERISCI

“È da quando sono bambino che sogno di fare una cosa simile”, dice DJ Jad, vero nome Vito Perrini. Ci riesce anche grazie a Polo, artista napoletano che vive a New York. “Quando ero in studio e stavo componendo i primi pezzi, mi veniva in mente il volto dell’artista con il quale avrei voluto collaborare. Allora chiamavo Polo e lui lo contattava. In quel periodo continuavo a viaggiare avanti e indietro da New York: oltreoceano ovviamente non ero conosciuto, ma nonostante ciò ho avuto un’accoglienza strepitosa. Quando facevano sentire ad un artista il mio pezzo, o la mia linea melodica, era uno scambio continuo di complimenti. Hanno lavorato a questo disco con una spontaneità e una passione che in certi posti, come a volte qui in Italia, non trovi”. 

CONTINUA A LEGGERE LA RECENSIONE DI "MILANO- NEW YORK" SUL SITO DI LEGACY

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.