Concerto del Primo Maggio 2017 a Roma, parlano i La Rua

Concerto del Primo Maggio 2017 a Roma, parlano i La Rua

La band guidata da Daniele Incicco si era esibita sul palco del Concerto del Primo Maggio di Roma già nel 2015, tra i vincitori del contest 1MNext. I La Rua sono tornati in Piazza San Giovanni dopo l'esperienza ad "Amici" (hanno partecipato al talent lo scorso anno e sono stati eliminati a poche puntate dalla finale) e dopo aver provato a partecipare al Festival di Sanremo, tra le "Nuove proposte", con "Tutta la vita questa vita" (usata poi come jingle del DopoFestival). Nel backstage del "concertone" il frontman, Daniele Incicco, ci racconta:

"Nel 2015 era stata una bella emozione, oggi è stata una conferma di quella emozione. 'Tutta la vita questa vita' si è imbattuta ed è entrata ovunque: mi piace davvero tanto il fatto che le canzoni abbiano più forza di chi le canta, a volte. Lei ha fatto più passi in avanti di noi".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.