NEWS   |   Pop/Rock / 27/04/2017

Pianificava un attentato a un concerto di Elton John: 19enne confessa al tribunale di Londra

Pianificava un attentato a un concerto di Elton John: 19enne confessa al tribunale di Londra

A dimostrazione di quanto i concerti restino purtroppo bersagli invitanti agli occhi dei potenziali terroristi, è di oggi la notizia - riferita dalla BBC - che un diciannovenne di Hounslow, nella zona est di Londra, ha confessato al giudice del tribunale della capitale britannica di aver pianificato - fortunatamente senza riuscirci - un attentato terroristico in occasione del concerto tenuto da Elton John lo scorso 11 settembre a Hyde Park, sempre a Londra.

Il valore simbolico della data ha sicuramente contribuito a far mettere nel mirino di Haroon Syed - questo il nome del giovane - lo show del pianista e cantante di Pinner, attualmente in convalescenza dopo aver contratto una forte infezione batterica: il piano dell'aspirante terrorista, che aveva indicato come potenziali bersagli anche Buckingham Palace (poi davvero colpita da un attacco lo scorso 22 marzo) e la frequentatissima zona commerciale di Oxford Street, è stato fortunatamente sventato dalle autorità britanniche, che hanno contattato con un account fasullo Syed dopo che questi aveva manifestato le sue intenzioni sui social network.

Nel corso delle indagini è emerso come il diciannovenne avesse anche tentato di procurarsi esplosivo e armi in Rete: attualmente in attesa di una perizia psichiatrica che ne attesti la capacità di intendere e di volere, Syed conoscerà la sentenza riguardo al suo caso entro il prossimo mese di giugno, quando - in assenza di eventuali attenuanti legate al suo stato di salute mentale - potrebbe vedersi condannato all'ergastolo.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
BEATLES
Scopri qui tutti i vinili!