Secondary ticketing, exploit di StubHub nel primo trimestre del 2017: 210 milioni di dollari di incasso

La società di secondary ticketing controllata da eBay ha fatto segnare una crescita del 18% nel primo trimestre di quest'anno: con 210 milioni di incassi tra gennaio e marzo del 2017 StubHub ha visto il proprio volume d'affari crescere del 6% (fino a 916 milioni) rispetto allo stesso periodo dell'anno passato. Merito, secondo le analisi fornite dai principali osservatori internazionali, da una parte dell'ampiamento del raggio d'azione (con le partnership con le società sportive in gara nel campionato di baseball statunitense dei Los Angeles Angels e Toronto Blue Jays) e dall'altra dell'incursione sul mercato primario come rivenditore ufficiale dell'edizione 2017 del festival brasiliano Rock in Rio, senza dimenticare l'ancora relativamente fresca acquisizione della piattaforma spagnola Ticketbis.

"Siamo sulla strada giusta per proseguire nell'evoluzione della nostra piattaforma a favore dei consumatori grazie alle nostre specificità tecnologiche e a un mercato reso globale dal brand eBay", ha spiegato l'ad della società Devin Wenig.

Lo scorso 13 aprile StubHub è stata multata dall'Antitrust italiana per 210mila euro per "carente o intempestiva informazione in ordine a diversi elementi essenziali di cui il consumatore ha bisogno per assumere una decisione consapevole di acquisto".

Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.