Vasco in vacanza, ma la macchina di Modena non si ferma: le ultime notizie

Vasco in vacanza, ma la macchina di Modena non si ferma: le ultime notizie

Anche se Vasco, da poco rientrato da Los Angeles, ha deciso di prendersi qualche giorno di riposo e di godersi le vacanze di Pasqua sul lago di Garda, la macchina organizzativa di "Modena Park" non si ferma. Ecco le ultime importanti novità sul concerto-evento che il prossimo 1° luglio, al Parco Enzo Ferrari di Modena, vedrà il rocker di Zocca festeggiare i suoi 40 anni di carriera.

Dopo alcune settimane di verifiche, come riferiscono alcune testate locali, il comune di Modena ha individuato un totale di 46.000 posti auto di cui potranno usufruire i tanti fan di Vasco che raggiungeranno la città emiliana in automobile, suddivisi in una ventina di aree ritenute idonee dai tecnici Ci saranno, inoltre, 1.000 posti per moto, 400 posti per i camper e alcune aree che ospiteranno gli oltre 400 pullman attesi a Modena per il 1° luglio.

Le aree parcheggio si trovano tutte a distanza di 3-4 chilometri dal Parco Enzo Ferrari, un tragitto che è percorribile a piedi in circa un'ora - per i trasferimenti non è previsto l'utilizzo di bus-navette. Queste le tariffe massime dei parcheggi: 10 euro per le automobili, 5 euro per i motoveicoli, 30 euro per i camper.

Il comune di Modena, negli scorsi giorni, ha lanciato un contest realizzato in collaborazione con SIAE e rivolto a band e giovani cantanti residenti in Emilia-Romagna e di età inferiore ai 35 anni (per quanto riguarda le band, la maggior parte dei componenti deve avere meno di 35 anni). Il concorso si intitola "Standing ovation", come la canzone che Vasco pubblicò nel 2002 all'interno dell'album "Stupido hotel" e vedrà i tre vincitori esibirsi al Parco Enzo Ferrari di Modena il 1° luglio, prima del concerto del rocker di Zocca.

Il bando è già disponibile on line a questo link: si partecipa al concorso inviando entro domenica 28 maggio, oltre alla scheda di iscrizione, anche un proprio brano inedito e una cover di una canzone di Vasco Rossi, che deve essere però riarrangiata. La giuria del concorso è composta dal Maestro Beppe Vessicchio, dal giornalista Massimo Cotto e dal discografico Gabriele Minelli (a&r di Universal Music Group), che nella prima fase saranno chiamati ad individuare 12 semifinalisti tra tutti gli iscritti.

I 12 semifinalisti si esibiranno a Modena il 29 e il 30 giugno: tra questi 12 la giuria selezionerà tre vincitori, che non solo si esibiranno al Parco Enzo Ferrari ma riceveranno anche un premio in denaro.

Lo spettacolo che Vasco Rossi sta preparando per il concerto-evento di Modena si preannuncia epico: così, almeno, stando alle anticipazioni che lui stesso e i suoi collaboratori hanno diffuso negli scorsi giorni. La data scelta per le prove generali di questo spettacolo sarebbe quella del 29 giugno: stando alle prime indiscrezioni, alle prove potranno accedere - come da tradizione - solamente gli iscritti del fan club ufficiale del Blasco.

Non sono stati ancora resi noti, invece, i dettagli per i nuovi biglietti che nelle scorse settimane Vasco aveva promesso di mettere in vendita. Le ultime notizie in tema biglietti risalgono allo scorso 11 marzo, quando Floriano Fimi di Giamaica Management - la società che cura gli interessi del rocker - aveva fatto sapere sui social di Vasco che l'organizzazione e il comune di Modena stava "misurando ogni aspetto per arrivare alla capienza massima possibile", cercando di quantificare il numero di biglietti che potranno effettivamente essere messi in commercio dopo i quasi 200.000 già venduti.

Dall'archivio di Rockol - Le prove del tour negli stadi a Rockisland: la videointervista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!
13 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.