Sick Tamburo - la recensione di "Un giorno nuovo"

Sick Tamburo - la recensione di "Un giorno nuovo"

 “Un giorno nuovo” è il quarto disco dei Sick Tamburo, in uscita il 13 aprile per La Tempesta Dischi. Prodotto da Gian Maria Accusani nel suo home studio per Discgust Music Production, contiene nove tracce originali e prosegue il discorso musicale intrapreso dalla band nel 2007 portandolo ad un nuovo livello grazie al rinnovato intreccio di chitarre elettriche e sintetizzatori, ritmi incalzanti e melodie wave. L’album è stato anticipato dal singolo e titletrack “Un giorno nuovo”, mentre in “Meno male che ci sei tu” va registrato il featuring di Motta (primo fan dei Sick Tamburo e forte del successo del suo primo album “La fine dei vent’anni” - 2016) alla voce e alla darabouka. Della canzone “La fine della chemio” esisterà una versione con ospiti le migliori voci della musica italiana. 

Stiamo parlando dei Sick Tamburo e del loro quarto disco, “Un giorno nuovo”. Nove pezzi nati in tre anni: tanto è passato dal più che convincente “Senza vergogna”, e proprio da “Senza vergogna i Sick Tamburo sono ripartiti, arroventando il loro spettro sonoro con chitarre più affilate al servizio del songwriting di un Accusani che sembra non mostrare mai segni di cedimento. E sì, parlo da fan, ma solo perché posso permettermelo...

Leggi la recensione completa di "UN GIORNO NUOVO" cliccando qui

Dall'archivio di Rockol - "Un giorno nuovo" (#NoFilter)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.