Scott Stapp (ex Creed): "Il fantasma di Scott Weiland mi ha parlato"

Scott Stapp (ex Creed): "Il fantasma di Scott Weiland mi ha parlato"

L'ex frontman dei Creed Scott Stapp ha attraversato negli scorsi anni un periodo che definire molto difficoltoso è eufemistico. Un periodo costellato da una numerosa serie di incidenti alimentati dai suoi problemi dovuti all’uso di droghe, dalla depressione e dalla paranoia.

 

Pare che tutto sia ormai alle spalle e lui stesso dice di essere ora a posto. Parlando con GQ Stapp ha raccontato un episodio significativo sulla via della guarigione. Ha affittato il tour bus in cui è morto l'ex frontman degli Stone Temple Pilots Scott Weiland nel dicembre 2015, e lì, così dice, ha avuto una sorta di ‘esperienza mistica’.

 

Questo il racconto di Stapp: “Improvvisamente mi è sembrato che Weiland mi parlasse dalla tomba. Ho provato una sensazione molto strana. Mi ricordo che ero nel bagno del bus, mi stavo guardando allo specchio e l’ho sentito dire: ‘Amico, potresti essere tu. E questo è quello che potresti essere se continui su questa strada. Non fare quello che ho fatto io. Non proseguire su questa strada”.

 

Il messaggio del fantasma di Scott Weiland ha molto impressionato Stapp: “E’ una cosa strana, un po’ come quando si allineano i pianeti. Quando tutto si dispone al momento giusto, ha avuto il merito di consolidare ulteriormente il mio impegno verso il recupero. E’ stato senza dubbio un momento mistico. Mi viene la pelle d'oca solo a parlarne.”

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.