La mamma del rapper 2Pac dichiara guerra alla pirateria

La mamma del rapper 2Pac dichiara guerra alla pirateria
L’etichetta discografica di Tupac Shakur, Amaru Entertainment, è sconvolta dal numero spropositato di copie pirata che già circolano dell'album postumo del compianto rapper intitolato “Loyal to the game”. La raccolta non è ancora stata ufficialmente immessa sul mercato dalla Interscope Records, eppure su Internet è già disponibile da qualche settimana: “La dura realtà dell’industria discografica moderna è che la pirateria è diventata una vera e propria piaga sociale”, si legge nel comunicato ufficiale della label. Afeni Shakur (madre di 2Pac e produttore esecutivo con Eminem del progetto) ha annunciato di aver finanziato personalmente un’indagine approfondita sul fenomeno, e si è detta determinata a sradicare una volta per tutte queste iniziative illegali. “Loyal to the game” è il settimo album postumo del rapper, ed è il risultato di un paziente lavoro di ricerca da parte di Eminem, che ha utilizzato dei versi inediti di 2Pac realizzando almeno 16 nuove canzoni. Nell’album, oltre ad Eminem, ci sono molti altri ospiti illustri: 50 Cent, Lloyd Banks, Young Buck, Obie Trice, Sleepy Brown, Nate Dogg, Ron Isley, Raphael Saadiq e Scott Storch. La battaglia contro la pirateria ha poi una finalità ben precisa: la signora Shakur intende usare il denaro derivante dalle vendite del disco per costruire il Tupac Amaru Shakur Center for the Arts a Stone Mountain, Georgia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.