"Genova per Voi", il talent per nuovi autori di canzoni: è partita la quinta edizione

"Genova per Voi", il talent per nuovi autori di canzoni: è partita la quinta edizione

Da qualche giorno si sono riaperte le iscrizioni per partecipare alla quinta edizione di "Genova per Voi".

“Genova per voi” è una manifestazione, prima e unica nel suo genere, ideata nel 2013 dal cantautore e drammaturgo Gian Piero Alloisio (nella sua carriera lunghe collaborazioni con Francesco Guccini, per il quale ha composto “Venezia”, e Giorgio Gaber, con cui ha scritto commedie musicali, canzoni e sceneggiature) e il giornalista Franco Zanetti, direttore di www.rockol.it.

La manifestazione è sostenuta dalla SIAE e dal Comune di Genova; il capoluogo ligure, culla della prima generazione di cantautori italiani (Gino Paoli, Luigi Tenco, Umberto Bindi, Bruno Lauzi...), ospita infatti ogni anno la serata finale del talent, che ha modificato il titolo della celebre canzone di Paolo Conte, “Genova per noi”, trasformandolo in “Genova per voi” a significare il fatto che da Genova parte l’invito a partecipare a concorrenti di tutta Italia.

“Genova per voi” è un talent riservato ai nuovi autori di canzoni. Agli ideatori è parso infatti che, in tempi in cui i talent show portano alla ribalta numerosi cantanti di buone capacità vocali, quegli stessi cantanti (e anche quelli già affermati...) abbiano necessità di buone nuove canzoni per potersi esprimere al meglio. Ogni anno “Genova per voi” prima seleziona gli iscritti, poi li mette alla prova pratica, infine consegna, al vincitore, un premio reale e concreto: un contratto per un anno, come autore in esclusiva, con le edizioni musicali Universal Music Publishing.

Le iscrizioni avvengono inviando due canzoni inedite (l’iscrizione è gratuita). La Commissione, composta da Gian Piero Alloisio, Franco Zanetti e Claudio Buja (Presidente di Universal Music Publishing), ascolta le canzoni inviate e seleziona un numero di semifinalisti variabile fra i 20 e i 30. I semifinalisti vengono poi invitati a un colloquio conoscitivo-attitudinale, che non prevede l’interpretazione delle canzoni (come sempre viene sottolineato, “Genova per Voi” non è un talent per cantautori, ma per autori di canzoni che saranno cantate da altri). Da questi colloqui escono i finalisti, in numero variabile fra 12 e 15.

I finalisti vengono invitati a partecipare, del tutto gratuitamente, e anzi ospiti per vitto e alloggio, a una settimana di formazione-laboratorio durante la quale lavorano sulla loro canzone collaborando con tutor autori professionisti, e vengono anche incoraggiati a scrivere insieme nuove canzoni.
Oltre alla qualità delle canzoni, i criteri che i tutor tengono presenti nella loro valutazione sono l’inclinazione alla collaborazione, la capacità di cogliere suggerimenti e indicazioni degli insegnanti, ma anche le doti strettamente tecniche (quali ad esempio: composizione di testi su musiche già scritte, creazione di melodie su basi ritmiche, messa in musica di testi già scritti).

Al termine della settimana i tutor, collegialmente, individuano il vincitore (o la vincitrice). La settimana si chiude con uno showcase al Teatro della Tosse di Genova, in cui vengono fatte ascoltare in pubblico le canzoni dei finalisti ed eventuali nuove canzoni composte durante la settimana di laboratorio. Al termine della serata, che si tiene intorno alla fine di settembre, viene annunciato il nome di chi firmerà il contratto con Universal Music Publishing (quindi non ci si limita a certificare la qualità: viene dato al vincitore un lavoro da professionista per un anno).

Fra il 2003 e il 2006 sono stati ascoltati e selezionati quasi 1.500 nuovi autori.
Da “Genova per Voi” sono usciti finora Emanuele Dabbono, nella foto di questa notizia,che oggi collabora regolarmente con Tiziano Ferro (è l’autore di “Incanto” e di tre canzoni del nuovo album di Tiziano, fra cui “Il conforto” (quella del duetto con Carmen Consoli presentata al Festival di Sanremo 2017, e il nuovo singolo “Lento/Veloce”), e Federica Abbate, la nuova autrice di maggior successo degli ultimi tre anni (“Roma Bangkok”, “Nessun grado di separazione”, “L’amore eternit” di Fedez, “In radio” di Marracash, “Combattente” di Fiorella Mannoia, e una ventina di altre canzoni in album di interpreti importanti; a Sanremo 2017 avevano la sua firma le canzoni di Michele Bravi e Lodovica Comello). Ma da “Genova per Voi” sono usciti anche Vincenza Casati, autrice per gli Stadio e Irene Fornaciari, e Michael Tenisci, autore con Tiziano Ferro per Alessandra Amoroso.

I tutor che si sono alternati nelle scorse edizioni sono Franco Fasano, Claudio Guidetti, Carlo Marrale, Oscar Prudente, Diego Mancino, Massimo Morini, Vittorio De Scalzi, Mario Cianchi, Alessandro Raina, Zibba, Mario Lavezzi, Klaus Bonoldi.

Il sito Internet

L’indirizzo email
talentgenovapervoi@gmail.com

Da quest'anno si è affiancato a "Genova per Voi" anche "Professione:autore", un concorso per aspiranti autori televisivi; al vincitore verrà offerto uno stage presso un programma delle reti televisive RTI/Mediaset.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.