Justin Bieber, ecco quanto ha guadagnato con il tour

Justin Bieber, ecco quanto ha guadagnato con il tour

Quanto ha guadagnato Justin Bieber con il suo "Purpose World tour", fino ad oggi? Parecchio, secondo quanto riferisce Billboard: la rivista statunitense, facendo riferimento ai dati raccolti attraverso uno strumento, "boxscore", che raccoglie le informazioni relative alle vendite dei biglietti e agli incassi dei concerti, ha fatto i conti in tasca alla popstar canadese.

La prima parte della tournée in supporto all'ultimo album di Bieber, "Purpose", ha debuttato nel marzo del 2016 a Seattle e si è conclusa alla fine dello scorso novembre: Bieber si è esibito in Nord America e in Europa e con questi concerti avrebbe guadagnato la bellezza di circa 160 milioni di dollari (150 milioni di euro).

La tournée è poi ripartita all'inizio del 2017 e Bieber l'ha inaugurata lo scorso febbraio, con alcuni concerti ospitati nelle città messicane di Monterrey e Città del Messico (i soli tre concerti del 18, 19 e 21 febbraio gli avrebbero fatto guadagnare 9,4 milioni di dollari, vale a dire 8,8 milioni di euro). Prima di tornare in Sud America, lo scorso mese, il cantante si è esibito in alcune città dell'Australia e della Nuova Zelanda.

I primi dieci concerti del 2017 avrebbero fatto incassare a Bieber ben 40 milioni di dollari (circa 37 milioni di euro). In totale, dunque, tra il 2016 e l'inizio del 2017 il "Purpose World tour" avrebbe incassato circa 200 milioni di dollari (187 milioni di euro), con oltre 2,2 milioni di biglietti venduti e più di 120 concerti.

Questa seconda parte del "Purpose World tour" terrà impegnato Justin Bieber fino al prossimo settembre, per un totale di altre 35 date in calendario: dopo la serie di concerti in America del Sud, a maggio il tour farà tappa in Israele, negli Emirati Arabi, in India e in Sud Africa. A giugno, poi, sarà la volta di alcuni paesi europei come la Danimarca, la Norvegia, la Svezia e la Svizzera. Bieber tornerà ad esibirsi anche in Italia, dopo i due concerti tenuti all'Unipol Arena di Bologna lo scorso novembre: il 18 giugno sarà in scena sul palco del festival i-Days, a Monza.

Tra luglio e settembre, infine, sarà la volta delle ultime date, che riporteranno la popstar a cantare di fronte al pubblico degli Stati Uniti e del Canada.

A questo punto è lecito chiedersi: a quanto ammonteranno i guadagni della tournée alla fine dell'anno?

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.