Bruce Harper - la recensione di "BRUCE HARPER"

Bruce Harper - la recensione di "BRUCE HARPER"

Il primo omonimo album dei Bruce Harper (il nome della band deriva da quello dell'omonimo personaggio dell'anime giapponese Holly e Benji, un ragazzo maldestro ma tutto cuore che arriva a giocarsela con i migliori) in uscita l’1 marzo 2017 in collaborazione con VolumeUp, e` una raccolta di nove pezzi all’insegna di un’elettronica totalmente suonata in analogico, modulata su pattern fisici e tribali, a loro volta sospesi in spazi eterei e riverberati. Le voci sono destrutturate in filtri, pitch ed effetti che le trasformano in puro suono, organico e meccanico. Un esordio più che convincente per la band bresciana attiva da gennaio 2016 e composta da Lorenzo Bassi (synth, sample, voci), Marco Lacanna (batteria) e Paolo Ferrari (synth, sample, drum machine). Le fonti d’ispirazione per questo lavoro sono le piu` disparate, dalla serialità math dei Battles, ai paesaggi cupi dei Vessels, passando per evoluzioni ipnotiche in stile Burial. Il disco, anticipato dal video di “Sun”, primo singolo estratto, è stato registrato da e mixato da Stefano Scattolin e Michele Marelli al Monolith Studio di Brescia nel novembre 2016, masterizzato da Jo Ferliga al Tapewave Studio di Brescia nel dicembre 2016.

Razionalità che dal punto di vista musicale si legge elettronica. Suoni tesi, affilati, asciutti. Un’elettronica suonata interamente in analogico, giusto per dare spessore e concretezza a qualcosa che formalmente ha un’essenza quasi impalpabile. Suoni digitali nati da strumenti analogici.

Leggi la recensione completa di "BRUCE HARPER" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.