Puglia: rinasce in chiave No Tap il concerto del Primo Maggio di Taranto

Puglia: rinasce in chiave No Tap il concerto del Primo Maggio di Taranto

Sospeso nel 2017 per decisione degli organizzatori, che hanno preferito evitare strumentalizzazioni da parte della politica in vista delle prossime consultazioni amministrative congelando il grande show ospitato da qualche anno a questa parte presso il parco archeologico delle Mura Greche, il concerto del Primo Maggio di Taranto potrebbe rinascere in chiave No Tap a San Foca, la località pugliese sulla costa adriatica recente teatro della manifestazioni contro la costruzione del gasdotto progettato per collegare il Mar Caspio con l'Europa continentale.

A "sostituire" per il 2017 il Comitato Cittadini Liberi e Pensanti si è candidato lo staff del So What Festival, rassegna musicale indipendente attiva da qualche anno a Melpignano, che sul proprio account Facebook ufficiale ha convocato proprio a San Foca un "Primo Maggio No Tap" sottoscritto da, tra gli altri, sia artisti locali come Sud Sound System, Boom Da Bash e Don Pasta, che colleghi provenienti da tutta Italia come Mannarino, i 99 Posse, Lo Stato Sociale, gli Assalti Frontali, la Bandabardò. Secondo quanto riferito dalle edizioni online di La Stampa e Repubblica, al collettivo del So What Festival sarebbe già stato accordato il beneplacito dell'amministrazione di Melendugno, alla quale fa riferimento la località di San Foca. 

L'ultimo scoglio rimane quello economico: gli organizzatori vorrebbero optare per un'operazione di crowdfunding per finanziare l'evento, riservandosi di devolvere eventuali eccedenze ai volontari del presidio No Tap.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.