Addio a Leiner Riflessi, i Dear Jack rimangono in quattro - GUARDA

Addio a Leiner Riflessi, i Dear Jack rimangono in quattro - GUARDA

Un post sul profilo Facebook dei Dear Jack fa intendere che la band romana avrebbe sciolto il proprio sodalizio artistico con il cantante Leiner Riflessi. Il messaggio pubblicato sul social network è composto da una foto di Francesco Pierozzi, Lorenzo Cantarini, Alessandro Presti e Riccardo Ruiu e dalle parole ‘Da qui ripartono i Dear Jack! Presto aggiornamenti sui nostri social e sul nostro sito ufficiale.’

 

Riflessi, nativo di una cittadina colombiana poi adottato da una famiglia veneta, aveva sostituito, nel settembre 2015, Alessio Bernabei, quando quest’ultimo aveva abbandonato il gruppo per intraprendere la carriera solista.

 

L’identico messaggio oltre che sul profilo della band che si rivelò alla tredicesima edizione di ‘Amici’, è comparso sul profilo del chitarrista del gruppo Francesco Pierozzi. Al momento sono riportate dichiarazioni o repliche da parte di Leiner.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.